Morto-Graziano-Zoni-gia-presidente-Emmaus-Italia_articleimage

Graziano Zoni, un fratello

17/10/2017 Michela Magelli 0

Nella sua semplicità, un leone. Ci siamo conosciuti a Mani Tese, di cui era presidente. Poi, dopo vari anni in Congo RD, ho ripreso i contatti con lui in Chiama l’Africa. Ma quante comunità Emmaus è riuscito a costruire in Italia! Era l’Abbé Pierre de l’Italia, ma coinvolto con Emmaus Leggi tutto l'articolo […]

conflict_minerals

Raggiunto l’accordo UE sui conflict minerals, sono le scappatoie ed i compromessi al ribasso che ne minano l’efficacia.

24/11/2016 Michela Magelli 0

Comunicato Stampa FOCSIV CIDSE Roma, 23 novembre 2016 L’Unione Europea ha compiuto un timido, ma positivo passo verso una maggiore trasparenza del commercio europeo dei minerali. I parlamentari europei hanno concluso, dopo mesi, i negoziati sulla nuova legge sui cosiddetti “conflict minerals”, un Regolamento che ha lo scopo di garantire Leggi tutto l'articolo […]

amigos-de-la-tierra-victor-barro

La Battaglia per un Trattato ONU

18/10/2016 Michela Magelli 0

Nel 2014, il Consiglio ONU per i Diritti Umani ha preso la decisione, per iniziativa di Ecuador e Sud Africa, di stabilire “uno strumento internazionale giuridicamente vincolante per regolare, nella legge internazionale sui diritti umani, le attività delle multinazionali e di altre imprese commerciali”. L’ultimo rapporto di Forum di Politica Leggi tutto l'articolo […]

panama-papers

Accordi di Panama: accordi segreti offshore privano l’Africa di miliardi di dollari in risorse naturali

17/10/2016 Michela Magelli 0

Nuove testimonianze dimostrano che le aziende petrolifere, minerarie e produttrici di gas usano sotterfugi ed evitano le tasse, privando le comunità di redditi estremamente necessari derivanti dalle loro risorse. Le ultime fughe di notizie sugli Accordi di Panama da parte del Consorzio dei Giornalisti Investigativi rivelano che Mossack Fonseca ha Leggi tutto l'articolo […]

La Procureure générale de la Cour pénale internationale Fatou Bensouda

I Dirigenti di Azienda potrebbero ora essere processati per Accaparramento della Terra e Distruzione Ambientale

17/10/2016 Michela Magelli 0

La Corte Criminale Internazionale dell’Aia ha deciso che i dirigenti d’azienda, i politici e altre persone possono essere ritenuti responsabili secondo la legge internazionale per i reati economici, come l’espropriazione illegale della terra, lo sfruttamento illegale delle risorse naturali e la distruzione dell’ambiente. Questa mossa della Corte da speranza a Leggi tutto l'articolo […]