ACCORDI DI PARTENARIATO ECONOMICO: A CHI I VANTAGGI?

Donna che coltiva - Kenya

FOCSIV sostiene, assieme ad altre organizzazioni europee, l’iniziativa promossa da Peuples Solidaires – ActionAid che prevede la firma di una petizione contro la ratifica degli accordi di partenariato economico (EPA) tra Unione Europea e Africa Occidentale. Come approfondimento sul tema, proponiamo un documento esplicativo pubblicato da CONCORD Europe che offre un’analisi degli accordi e del loro significato politico e commerciale per lo sviluppo della regione africana.

Gli accordi di partenariato economico (EPA) tra Unione Europea e Africa Occidentale, la cui firma è in corso nei vari paesi coinvolti, vengono presentati dall’UE come un vantaggio per lo sviluppo economico della regione africana, particolarmente in virtù della liberalizzazione del commercio. I Paesi dell’Africa Occidentale dovrebbero rimuovere la maggior parte della proprie misure di difesa commerciale nei confronti delle importazioni di prodotti europei ma, in realtà, l’apertura dei mercati gioverebbe esclusivamente all’UE, considerati i termini già favorevoli di cui beneficiano gli stati africani. Dietro alla facciata di aiuto si celano dunque forti  interessi economici pronti ad impoverire e indebolire settori chiave dell’economia locale africana, primo tra tutti quello dell’agricoltura.

Documento "Accordi di partenariato economico tra Unione Europea e Africa Occidentale: chi ne trae veramente beneficio?" (164 download)

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*